Blog a cura della Dr.ssa ANNA GULLA' & Collaboratori

mercoledì 19 gennaio 2011

I maltrattamenti infantili più frequenti

  1. La trascuratezza psicologica, ritenuta la più comune forma di abuso, costituendo circa i 2/3 dei casi riconosciuti di abuso, consiste sostanzialmente nella mancanza di un appropriato controllo, o del soddisfacimento dei bisogni primari del bambino.
  2. L'abuso psicologico si riferisce ad una forma di maltrattamento infantile che può assumere l'aspetto di costante attenzione negativa, sotto forma di critiche o svalutazioni continue, o di una mancanza di attenzione sotto forma di ritiro o di rifiuto. Questo tipo di abuso è il più difficile da misurare, ma è probabilmente la forma più diffusa nei contesti familiari.
  3. L'abuso sessuale è il coinvolgimento di un minore, da parte di un partner, in attività sessuali anche non caratterizzate da violenza esplicita e concerne lo sfruttamento ed utilizzazione sessuale di un bambino/a che, per ragioni evolutive, non è in grado di capire cosa gli sta accadendo.
Tali attività si configurano SEMPRE  come un attacco destabilizzante alla personalità del minore e al suo percorso evolutivo.

Nessun commento:


Questo blog è conforme alle disposizioni del Codice di Condotta relativo all'utilizzo di tecnologie per la comunicazione a distanza nell'attività Professionale degli Psicologi