Blog a cura della Dr.ssa ANNA GULLA' & Collaboratori

giovedì 26 maggio 2011

L'ANTIDOTO ALLO STRESS

Che cosa si deve fare quando si è stressati?

Molte persone scivolano in questo stato perché terribilizzano e catastrofizzano certe delusioni e frustrazioni. Queste interpretazioni esagerate si ripercuotono sul corpo con un aumento di tensione, fino a privare l'individuo delle sue risorse. L'antidoto, in questo caso, è controbattere le interpretazioni sbagliate con risposte più razionali e rispondenti alla realtà.

I “SI DEVE” sono un altro meccanismo mentale che esaurisce le risorse: fai questo, non fare quello..!! si finisce col non farcela più. Ridurre questi imperativi categorici a livelli più realizzabili, aiuta ad eliminare gran parte della tensione superflua.

Quando si è già sotto stress, si possono adottare certe misure per mitigarne l'impatto. Bisogna innanzitutto riconoscere i sintomi: tensione, distrazione, irritabilità, insonnia. Accorgendovi di essere inclini a reagire in misura eccessiva a ciò che gli altri dicono o fanno, o a darne un'interpretazione sbagliata, potrete premunirvi contro guai maggiori, concedendo loro il beneficio del dubbio ed evitando i confronti non necessari.

Non occuparsi per un certo tempo dei propri problemi, facendo una passeggiata, o utilizzando altre tecniche di rilassamento, o di meditazione, è certamente uno degli antidoti più efficaci contro lo stress.

Nessun commento:


Questo blog è conforme alle disposizioni del Codice di Condotta relativo all'utilizzo di tecnologie per la comunicazione a distanza nell'attività Professionale degli Psicologi