Blog a cura della Dr.ssa ANNA GULLA' & Collaboratori

mercoledì 7 marzo 2012

Salute psicologica dei caregivers

Affrontare il cancro e il percorso di cura di una persona cara è molto difficile, e ora una ricerca ha dimostrato che, pensare troppo alla malattia, alle sue conseguenze negative, potrebbe far ammalare anche i familiari. Lo stress psicologico potrebbe anche portare a disturbi organici gravi a causa proprio di questi disturbi psicosomatici.

La Fondazione Ant Italia Onlus, che assiste gratuitamente a domicilio dal 1985, in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna, ha svolto un’indagine sulla salute psicofisica dei familiari che si prendono cura di un malato oncologico. Il campione analizzato comprende 107 familiari, ciascuno analizzato due volte e dopo tre settimane, con alcuni questionari di autovalutazione da compilare, oltre a una piccola scheda socio anagrafica.

Alcuni soggetti in particolare, i caregiver, cioè coloro che si occupano di offrire cure e assistenza a un’altra persona, spesso sviluppano malattie psicosomatiche e forti livelli di depressione. Se il familiare si ammala, ostacola comunque il percorso riabilitativo del paziente malato, diventando un peso invece che una risorsa per la persona che sta affrontando questa difficile malattia. Le associazioni che ogni giorno vengono in contatto con famiglie di persone che non potranno più guarire, hanno bisogno di un aiuto e di sostegno, e hanno indetto una raccolta firme, che sarà presentata ai Ministri della salute, del lavoro e delle politiche sociali, uniti ai presidenti delle giunte regionali.

Articolo tratto da: http://attualita.tuttogratis.it

Nessun commento:


Questo blog è conforme alle disposizioni del Codice di Condotta relativo all'utilizzo di tecnologie per la comunicazione a distanza nell'attività Professionale degli Psicologi