Blog a cura della Dr.ssa ANNA GULLA' & Collaboratori

sabato 17 marzo 2012

SEI DIPENDENTE DAL SESSO?

La dipendenza sessuale non è qualcosa che avviene da un giorno all'altro. Ci vuole tempo finché essa si instauri nella vita di una persona, ma nel momento in cui questo avviene, l'uomo non sarà più in grado di resistere al ripetuto istinto di cercare un rapporto con un oggetto sessuale o un'esperienza che gli dia piacere e l'illusione di intimità.
Nella dipendenza:
  1. Il soggetto colpito non riesce a resistere alla tentazione
  2. L'oggetto da cui è dipendente gli dà: piacere ed illusione di intimità.
Non tutti coloro che combattono contro gli istinti sessuali ne sono obbligatoriamente dipendenti. Alcuni uomini abusano della loro sessualità per un certo periodo di tempo, e poi riescono a venirne fuori. Molti uomini con riprovevoli esperienze sessuali nel passato, riescono a prenderne le distanze e ad andare avanti.
Purtroppo, non sono tutti così fortunati. Alcuni uomini bloccano la loro sofferenza emotiva utilizzando il piacere sessuale. Con il passare del tempo, devono trovare forme di comportamento sessuale sempre più rischiose per cercare di alleviare la loro sofferenza. Talvolta, tutto il loro mondo ruota intorno al sesso. La loro vita ne è completamente ossessionata.
Quattro domande per scoprire se siamo dipendenti dal sesso e quanto sia avanzata tale dipendenza.
Ci sono cose che fai in segreto? che non confesseresti mai a nessuno? Senti che se coloro che ti vivono accanto sapessero ciò che fai, ti respingerebbero o disapproverebbero fortemente il tuo comportamento? Stai dicendo bugie per coprire le tue azioni? (Se sì, ti stai isolando da coloro che ami e stai instaurando un rapporto che può condurti a dipendere da un oggetto o da un evento).
Il tuo comportamento è offensivo? provoca dolore (emotivo o fisico) a te o agli altri? È degradante o è un abuso nei confronti di altre persone? Ti sembra di compiere azioni sempre più offensive? Ti provoca piacere vedere altre persone che vengono offese in qualche modo?
Il tuo comportamento ha lo scopo di alleviare le sensazioni dolorose? cerca di cambiare il tuo umore invece di esprimere il tuo affetto? Ti masturbi o cerchi qualche altro sfogo sessuale se sei depresso, annoiato o adirato? (Se il tuo comportamento sessuale persegue lo scopo di cancellare il dolore, è un segnale che sei coinvolto in un processo di dipendenza).
Il tuo comportamento manca di sincera dedizione e attenzione verso gli altri?
Se hai risposto sì ad una sola di queste quattro domande, il tuo comportamento sessuale è caratterizzato da dipendenza o coercizione.

Sebbene le quattro domande precedenti ci aiutino a comprendere se abbiamo un problema, non ci informano sulla sua gravità. Per determinarla, dobbiamo prima conoscere i vari livelli di dipendenza.

Pre-dipendenza

Una situazione di pre-dipendenza riguarda coloro che cominciano a sentirsi attratti sessualmente da oggetti impersonali, come la pornografia, o eventi come uno spettacolo spogliarellistico.
Se ti trovi in questo stadio, la tua vita probabilmente è ancora sotto controllo. Hai un lavoro, e la tua relazione con tua moglie o la tua fidanzata è ancora sana. Tuttavia, ti rendi conto che l'attrazione che provi per la pornografia, gli spettacoli di spogliarello o le linee erotiche, pur non essendo irresistibile, è pericolosa. Ti può turbare l'idea che la tua lussuria sopita potrebbe risvegliarsi e sopraffarti in qualsiasi momento.
Level 1
Al livello 1 l'uomo comincia ad essere dominato dalla propria lussuria. Viene coinvolto forzosamente in atti quali masturbazione, pornografia, omosessualità o relazioni eterosessuali umilianti.
Quando un uomo raggiunge il livello 1, è successo qualcosa di significativo. Mentre prima combatteva continuamente per tenere sotto controllo i suoi istinti, ora essi hanno libero sfogo. C'è sempre la tendenza a tentare di ricreare certe sensazioni. Allo stesso modo, un uomo che arriva al livello 1 risveglia la propria lussuria in un modo possente. E quella esperienza iniziale è ciò che cerca continuamente di ricreare. Quando si arriva al livello 1, si risveglia la parte della nostra personalità che tende alla dipendenza. E non inganniamoci: la bestia ha un appetito insaziabile che può lentamente divorare la nostra intera esistenza.
Level 2
Quando un uomo raggiunge il livello 2, ha compiuto un passo più grande e più pericoloso. Ora il suo comportamento ha bisogno di vittime ed infrange la legge. Le sue attività includono la prostituzione, il voyeurismo, telefonate oscene ed atti di libidine violenta. Per la maggior parte del tempo, viene ritenuto più un fastidioso disadattato che un criminale, ma purtroppo il suo comportamento può creare profonda sofferenza emotiva nelle sue vittime.
Coloro che sono esibizionisti o voyeur porteranno con sé per anni il loro segreto. Vivranno una vita doppia, nel terrore costante di essere scoperti.
Level 3
Nel momento in cui un uomo raggiunge il livello 3, il suo comportamento viene caratterizzato da pesanti crimini in cui vengono inflitti seri danni alla vittima. Stupro, incesto e molestia ai bambini sono tipici di tale livello.

Riferimenti bibliografici:
  1. Patrick Carnes, Out of the Shadows, (Minneapolis: CompCare, 1983)
  2. Craig Nakken, The Addictive Personality (New York: Harper & Row, 1988)
  3. When Good Men Are Tempted, di Bill Perkins, pubblicato da Zondervan, 1997

Nessun commento:


Questo blog è conforme alle disposizioni del Codice di Condotta relativo all'utilizzo di tecnologie per la comunicazione a distanza nell'attività Professionale degli Psicologi