Blog a cura della Dr.ssa ANNA GULLA' & Collaboratori

sabato 7 gennaio 2017

CI SI VERGOGNA DI VERGOGNARSI



L'emozione permette di modulare il comportamento degli individui per porli nella direzione giusta per perseguire i loro scopi. Questo vale anche per l'emozione della VERGOGNA, che esprime la credenza degli individui di non avere poteri rispetto ad uno scopo particolarmente importante per il proprio dominio personale e si esprime attraverso la paura/dispiacere di ricevere dall'altro valutazioni negative circa uno o più scopi ritenuti importanti per il perseguimento dello scopo dell'immagine/autoimmagine, uno scopo rispetto al quale l'individuo vuole fortemente dimostrarsi adeguato.
I correlati fisiologici dell'emozione della vergogna (rossore, tremore...) risultano assai problematici, in quanto costituiscono la terribile evidenza della propria vergogna, e quindi della propria debolezza ed inadeguatezza.

Nessun commento:


Questo blog è conforme alle disposizioni del Codice di Condotta relativo all'utilizzo di tecnologie per la comunicazione a distanza nell'attività Professionale degli Psicologi